Nuova protesta dei sindacati davanti al Tribunale di Gorizia

Alla base dell'iniziativa la cronica carenza di personale amministrativo al Palazzo di Giustizia del capoluogo isontino, prevista una nuova assemblea dei lavoratori a metà novembre
Matteo Femia
loading...

Nuova assemblea di protesta indetta dai sindacati questa mattina per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla grave carenza di personale amministrativo tra Procura e Tribunale di Gorizia. Davanti all’ingresso del Palazzo di Giustizia si sono ritrovati i dipendenti e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Confsal Unsa. Proprio il segretario regionale di quest’ultima sigla, Enrico Acanfora, sottolinea: “Si è trattato dell’ultima iniziativa di protesta di questo mese di ottobre durante il quale abbiamo fatto sentire la nostra voce e abbiamo chiesto ascolto a Ministero e Presidenza della Regione senza però ottenere alcun riscontro. Circa a metà novembre quindi – continua Acanfora – organizzeremo un’assemblea sindacale in Tribunale per concordare nuove iniziative con cui mettere ulteriormente in evidenza la situazione di difficoltà vissuta dai lavoratori”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia