Quote latte, la Regione blocca gli atti ingiuntivi

La Regione non procederà a recuperare somme di denaro a fronte di sentenze che stabiliscano che non sono dovute. Così l’assessore Zannier sulla vicenda quote latte. “Bloccheremo gli atti ingiuntivi in...
Redazione

“La Regione non procederà a fare alcun recupero di somme a fronte di sentenze che stabiliscano che quelle somme non sono dovute. La decisione in questo senso non spetta a noi, ma ci adegueremo ai pronunciamenti dei giudici”. L’assessore regionale alle risorse agroalimentari Stefano Zannier interviene così sulla vicenda delle quote latte, dopo l’ordinanza di archiviazione del gip del tribunale di Roma che sullo sforamento dei limiti di fatto ha dato ragione agli allevatori. “Dobbiamo chiudere la vicenda – afferma Zannier. La nostra linea è di adeguarci alle sentenze. Dopo il decreto ministeriale che ha sospeso le attività di recupero coattivo abbiamo bloccato tutti gli atti ingiuntivi in essere. A fronte delle nuove sentenze, procederemo nella stessa direzione”.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia