Raccolta porta a porta a Udine: bando da 1 milione di euro per l’acquisto dei nuovi cassonetti

Mentre la questione della raccolta differenziata spinta continua a far discutere cittadini e istituzioni, la Net ha indetto la gara per l’affidamento della fornitura dei bidoni in polipropilene.
Daniele Paroni

Mentre la questione della raccolta differenziata spinta continua a far discutere cittadini e istituzioni (nel caso specifico il Comune di Udine), la Net ha indetto la gara per l’affidamento della fornitura dei cassonetti in polipropilene. Si tratta di contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani di diversi colori e capacità da assegnare al comune del capoluogo friulano e ad altri enti locali che si approssimano ad avviare la differenziata spinta. La Net ha pubblicato il bando sul suo sito, si tratta di una procedura telematica aperta con il criterio del minor prezzo. La cifra a disposizione per il primo lotto ammonta a 1milione e 66mila euro.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia