Home / News / Ragazza finisce con l'automobile in mare nel cuore della notte

Ragazza finisce con l'automobile in mare nel cuore della notte

Fiat 500 affondata a Trieste. La conducente è riuscita a mettersi in salvo da sola. In molti hanno seguito le operazioni di recupero del mezzo eseguite dai Vigili del Fuoco

auto, mare, trieste, vigili del fuoco

Alle ore 11.45 di oggi, venerdì 14 febbraio, una squadre del Nssa, il Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico, insieme al personale del Nucleo Specialista Nautico e una Squadra con l'autogrù del Comando provinciale Vigili del fuoco di Trieste, è intervenuta al Molo Pescheria per il recupero di una Fiat 500 caduta in mare.

I sommozzatori hanno utilizzato i palloni gonfiabili, sistemati attorno al mezzo per portarlo in galleggiamento. Quindi la vettura è stata riportata sulla banchina con l'ausilio dell'autogrù. Sul posto la Capitaneria di Porto, la Polizia di Stato e i Carabinieri. La giovane conducente della vettura è finita in mare alle 3 di questa notte; è riuscita a mettersi in salvo autonomamente.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori