Ragazzi americani in difficoltà nelle acque del lago: tratti a riva dai pompieri

È successo nel lago di Barcis e i vigili del fuoco sono intervenuti anche a Claut per una caduta
Paola Treppo

Due soccorsi a Barcis e a Claut.

I Vigili del Fuoco di Maniago e la squadra Speleo Alpino Fluviale di Pordenone sono intervenuti sul lago di Barcis per un soccorso a due persone, un ragazzo e una ragazza entrambi 20enni di nazionalità americana, che mentre effettuavano una nuotata improvvisamente si trovavano con grosse difficolta di galleggiamento sul lago di Barcis. 

Soccorse inizialmente da una persona che stava assistendo alla scena, i Vigili del Fuoco di Maniago hanno prestato le prime cure assieme al personale sanitario intervenuto con ambulanza ed elicottero.

Nel frattempo la sala operativa dei Vigili del Fuoco ha ricevuto un’altra allerta per un soccorso a persona, un ragazzo di 14 anni, caduto accidentalmente nel cortile di una casa vacanze di Claut.

La Sala Operativa prontamente ha riorganizzato il sistema di soccorso, reindirizzando la squadra Saf sul secondo intervento. Una volta giunta sul posto, seguendo le indicazioni fornite dalla sala operativa individuate tramite il sistema di geolocalizzazione dei Vigili del Fuoco “GEOLOC VVF” e coordinandosi assieme al personale sanitario di Maniago, la squadra ha collaborato per la stabilizzazione del ragazzo infortunato, cui si sospettavano politraumi e che poi verrà successivamente elitrasportato all’ospedale di Pordenone.

Sul posto anche personale del Soccorso Alpino della stazione Valcellina. Le operazioni si concludevano alle 19.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia