Rapina a mano armata a Povoletto

Monica Tosolini
loading...

E’ tornato subito al lavoro, ma è ancora sotto shock Giuliano Patriarca, titolare della trattoria ‘Alla frasca‘ di Povoletto. L’imprenditore 40enne, poco dopo la mezzanotte di ieri, è stato affrontato da una persona a volto coperto che, coltello alla mano, lo ha obbligato a consegnare l’incasso delle ultime giornate. Patriarca aveva appena chiuso il locale e, come d’abitudine, si stava avvicinando alla sua auto posteggiata nel parcheggio sul retro. Lì la rapina alla quale il malcapitato sotto la minaccia dell’arma, non ha avuto il coraggio di opporsi. Ha quindi consegnato al malvivente il borsello che conteneva il guadagno degli ultimi giorni di lavoro, 6.800 euro in contanti. Il rapinatore si è poi dileguato grazie all’aiuto del complice che lo attendeva nell’auto giunta dalla stradina sul retro. Patriarca ha immediatemente chiesto l’intervento dei carabinieri della stazione di Remanzacco, ai quali ha sporto denuncia. Gli stessi carabinieri che, con l’ausilio delle videocamere esterne al locale stanno ora indagando per risalire agli autori della rapina. Patriarca è titolare del locale da una decina d’anni e questa è stata la prima volta che si è trovato protagonista di un simile episodio. Grande, ovviamente, lo spavento che non gli ha impedito, però, di riaprire oggi l’attività e cercare di tornare alla sua quotidianità.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia