Rapina in Borgo Stazione a Udine: arrestati due afghani

Rifiuta l'offerta di droga e sesso e viene rapinato da due stranieri, poi arrestati dai carabinieri. E' accaduto in Borgo Stazione a Udine la settimana scorsa.
Hubert Londero
loading...

Gli offrono la droga, poi un rapporto sessuale con una donna. Lui dice di no: loro lo picchiano e lo rapinano di 40 euro. Ma lì vicino c’è una pattuglia dei carabinieri, che interviene e li arresta.

E’ successo martedì sera in Borgo Stazione a Udine. Protagonisti delle vicenda due afghani di 25 anni, uno dei quali ha fermato in via Leopardi un passante, cittadino italiano, proponendogli l’acquisto di stupefacente. Stando al racconto della vittima, lui ha risposto ironicamente che preferiva la compagnia di una donna. Al che, lo straniero gli ha detto di aspettare ed è tornato poco dopo in compagnia del suo connazionale e di una ragazza.

A quel punto il passante se ne è andato e ha raggiunto via Aquileia. I 25enni, alterati, lo hanno fermato e chiesto di essere pagati. Intimorito, ha consegnato loro 20 euro. Una somma troppo esigua per i due, che gli hanno domandato minacciosamente altri 50 euro. Al suo rifiuto, gli hanno tirato un pugno e lo hanno gettato a terra. Poi gli hanno preso il portafogli, lo hanno svuotato e glielo hanno tirato addosso. Le grida della vittima sono state udite dai carabinieri, che hanno rintracciato e fermato i due. L’arresto è stato convalidato oggi dal gip di Udine Mariarosa Persico, che ha disposto per entrambi la custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia