Registri irregolari e poca sicurezza sul lavoro: multata una autofficina

La polizia stradale di Amaro, comandata dall'ispettore capo Sandro Bortolotti, ha eseguito un controllo in una officina di Forni di Sopra scoprendo una tenuta irregolare dei registri di carico/scarico...
Redazione

La polizia stradale di Amaro, comandata dall’ispettore capo Sandro Bortolotti, ha eseguito un controllo in una officina di Forni di Sopra scoprendo una tenuta irregolare dei registri di carico/scarico dei rifiuti, sia quelli classificati come non pericolosi, ma soprattutto quelli classificati pericolosi.

Le ultime trascrizioni, infatti, risalivano a oltre 5 anni fa. L’officina non rispettava poi le prescrizioni di legge sulla sicurezza sui luoghi di lavoro; in particolare gli estintori non erano stati sottoposti alla revisione semestrale, obbligatoria da oltre 7 anni.

Così al titolare dell’autofficina sono state contestate sanzioni amministrative per un importo superiore a 6.000 euro; l’uomo è stato inoltre segnalato all’Autorità Giudiziaria per le violazioni riscontrate nell’ambito della sicurezza sul posto di lavoro e gli è stato intimato di sanare le anomalie riscontrate entro 15 giorni dalla contestazione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia