Home / News / Ripresa. La ricetta di Fedriga: «Istituzioni e imprese devono presentarsi come Sistema del Fvg»

Ripresa. La ricetta di Fedriga: «Istituzioni e imprese devono presentarsi come Sistema del Fvg»

Un progetto unico e condiviso per presentarsi unito e competere in Europa. Il governatore spinge per riformare formazione e ammortizzatori. Il rischio - spiega - è non trovare personale qualificato e avere tanti disoccupati

Le imprese e gli enti regionali e di ricerca devono iniziare a presentarsi all'esterno come 'Sistema Fvg' per poter competere in Italia e in Europa. A spiegare la sua visione è stato il presidente della Regione, intervenuto nel pomeriggio alla presentazione dei 16 laboratori insediati all'Uniud Lab Village, che mescolano impresa, ricerca e università.

"La ricerca si fa proprio nei capannoni - ha premesso il governatore -. E' proprio quello che è mancato in questi ultimi anni in regione. Avere ricerca di base significa fare ricerca applicata in prospettiva - ha proseguito Fedriga -, si guarda alle opportunità di sviluppo e alle offerte di lavoro, proprio come ha fatto la Baviera".

"Il nostro vantaggio è la forte ricerca di base presente in regione - ha sottolineato - Saremo in grado di essere competitivi a livello internazionale sulla ricerca applicata, grazie alla collaborazione con le imprese e il privato".

"Tutto ciò però non basta - ha aggiunto Fedriga-. La grande sfida è sul personale di alta formazione, su cui è stata fatta una norma regionale ad hoc, sui vantaggi competitivi presenti per fare ricerca in Fvg, dove sono presenti tanti centri di alta formazione".

Il presidente poi ha illustrato la sua ricetta per far cambiare passo al Friuli Venezia Giulia rispetto ad una competizione che deve essere internazionale, non regionale. "Dobbiamo rivedere tutta la parte di formazione e gli ammortizzatori attivi del lavoro - ha precisato, altrimenti rischiamo di trovarci con una richiesta di posti di lavoro non soddisfatta e una percentuale alta di disoccupazione. Su questo stiamo cercando di portare dei progetti condivisi, anche insieme ai sindacati, per dare risposte concrete".

"Dobbiamo far partecipare le istituzioni e le imprese in un progetto condiviso unico, per avere centri come Uniud Lab Village. Dobbiamo mettere insieme le competenze e presentarci all'estero e al mercato internazionale come 'Sistema del Fvg', altrimenti rischiamo che il mercato internazionale ci 'mangi'. Solo così possiamo scalare il 120° posto".   

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori