Richiedente asilo malmenato mentre sventa un furto in un supermercato

E’ successo in un market di Rabuiese. Arrestato l’aggressore per rapina
Redazione

In un supermercato di Rabuiese, un pregiudicato sloveno 27enne ha sottratto superalcolici per un valore di 450 euro e ha tentato la fuga, ma è stato bloccato da un cittadino nigeriano richiedente asilo domiciliato a Trieste che si trovava nei pressi dell’esercizio. Il nigeriano ha visto l’uomo precipitarsi fuori dal supermercato inseguito da una commessa e, capito cosa stesse succedendo, con prontezza l’ha raggiunto e immobilizzato in attesa dei Carabinieri.

Lo sloveno ha tentato a più riprese di divincolarsi e ne è nata una colluttazione, sedata solo dall’arrivo dei Carabinieri di Borgo San Sergio che hanno preso in consegna giovane e lo hanno dichiarato in arresto per rapina. Il coraggioso nigeriano a seguito delle percosse ricevute ha subito lesioni guaribili in 15 giorni.

Episodio analogo, sempre a Trieste, dove un 38enne rumeno ha sottratto merce presso un supermercato nei pressi della stazione ma è stato fermato all’uscita dall’addetto alla vigilanza. Dagli accertamenti dei Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di via Hermet è emerso nei suoi confronti anche un divieto di ritorno nel comune di Trieste. È stato quindi deferito per il furto e per l’inosservanza de divieto.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia