Richieste danni da maltempo prorogate. In arrivo risorse contro il dissesto idrogeologico

Sono questi gli interventi sui cui è stato posto il focus nel corso della riunione di oggi della giunta regionale
Andrea Pierini
loading...

È stata prorogata di ulteriori 30 giorni la ricognizione per i danni del maltempo della scorsa estate per quanto riguarda il comparto agricolo. Lo rende noto Stefano Zannier, assessore regionale alle risorse agroalimentari, al termine della riunione di giunta sottolineando come sia «un passaggio necessario per garantire indennizzi anche alle strutture aziendali non assicurabili dal Piano di gestione dei rischi in agricoltura 2023». Al momento sono state ricevute oltre 2.000 segnalazioni, delle quali circa 1.200 riguardano danni alle strutture aziendali per una stima di poco superiore ai 73 milioni. L’esecutivo ha anche approvato degli interventi sul dissesto idrogeologico.

Infine, l’esecutivo su proposta dell’assessore alle finanze Barbara Zilli ha approvato il via libera a 5,12 milioni di euro di stanziamento per lo sviluppo urbano di Gorizia, risorse che serviranno per alcuni interventi come la piazza Transalpina in vista del 2025 quando la città insieme a Nova Gorica sarà capitale della cultura.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia