Rintracciati 10 migranti, uno viene salvato dalla Polizia di Stato

Dieci migranti afghani sono stati rintracciati sabato pomeriggio a San Dorligo della Valle dalla Polizia di frontiera di Trieste, in pattugliamento lungo la fascia confinaria italo-slovena unitamente ...
Redazione

Dieci migranti afghani sono stati rintracciati sabato pomeriggio a San Dorligo della Valle dalla Polizia di frontiera di Trieste, in pattugliamento lungo la fascia confinaria italo-slovena unitamente ai militari del Piemonte Cavalleria.

Il gruppo era appena entrato illegalmente a piedi dalla Slovenia quando è stato fermato e messo in sicurezza lungo la statale, in attesa del furgone della Polizia di Stato per il trasferimento dei migranti presso gli Uffici di Fernetti, dove si effettuano le procedure di identificazione.

Improvvisamente, uno di questi, da posizione seduta si è accasciato a terra perdendo poco dopo conoscenza. Fortunatamente sul posto era presente l’assistente capo Lorena Scaffidi, abilitata al primo soccorso. Grazie ad un massaggio cardiaco, l’uomo ha ripreso a respirare autonomamente ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cattinara per le cure del caso. Il migrante, si è scoperto in seguito, soffriva di pregresse difficoltà cardiache, messe ulteriormente a rischio dalla difficoltà del viaggio e dalle alte temperature.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia