Rintracciati due latitanti, tre condannati estradati

Redazione

La Polizia di Stato di Udine ha rintracciato e arrestato negli ultimi giorni due latitanti in Romania e Spagna.

Il 15 maggio, a Buzabu in Romania, è stato arrestato un cittadino rumeno di 48 anni, condannato ad una pena di 1 anno e 3 mesi per immigrazione clandestina, sfruttamento della prostituzione minorile e evasione.

Il 20 maggio, a Algeciras in Spagna, è stato arrestato un cittadino marocchino di 44 anni, destinatario di un Mandato di Arresto Europeo per rapine commesse a Pordenone e Udine. L’uomo dovrà scontare una pena di 5 anni e 2 mesi.

Altre tre persone, inoltre, sono state recentemente estradate in Italia.  Si tratta di un kosovaro di 51 anni, arrestato in Grecia per una condanna di 2 anni e 2 mesi inflitta per furto; un indo-portoghese di 58 anni, arrestato in Austria per reati di droga e condannato a 6 anni di reclusione; infine, un italiano di origine marocchina di 24 anni è stato arrestato in Francia ed estradato in Italia a seguito di una rapina commessa a Udine.

Dall’inizio dell’anno, la Squadra Mobile di Udine ha rintracciato e arrestato 14 latitanti in nove nazioni europee, per un totale di 47 anni di reclusione. 12 le persone estradate condannate alle autorità italiane.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia