Atterra con 7 ore di ritardo, risarcita passeggera udinese

La doLa donna era diretta a Istanbul. Per lei 400 euro di rimborso
Redazione

Il suo volo per Istanbul è atterrato con 7 ore di ritardo rispetto al previsto: una cittadina di Udine ha ricevuto dalla compagnia aerea un rimborso di 400 euro.
A rendere nota la vicenda, che risale a dicembre 2021, è ItaliaRimborso, azienda attiva nel campo della tutela dei diritti dei passeggeri aerei, che ha difeso la viaggiatrice friulana.
Il volo Pegasus decollato da Bergamo è giunto all’aeroporto – precisa l’azienda – dieci minuti dopo la mezzanotte, invece che alle 17.05. Il ritardo, che ha causato non pochi disagi ai passeggeri, compresa la cittadina di Udine, è finito sul tavolo del giudice di pace di Bergamo che – commenta
ItaliaRimborso – ha applicato il Regolamento Comunitario 261/2004, che tutela i passeggeri aerei anche in casi di ritardo aereo. Oltre le tre ore di ritardo, infatti, i viaggiatori possono richiedere la compensazione pecuniaria. Nel caso del volo Bergamo-Istanbul, precisa l’associazione, non erano in corso scioperi né vi erano condizioni meteo avverse.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia