Home / News / Risate amare: vendono più biglietti rispetto alla capienza, cabaret in overbooking

Risate amare: vendono più biglietti rispetto alla capienza, cabaret in overbooking

Annulli e rimborsi per lo spettacolo del comico Luca Ravenna previsto domani in piazza Libertà. "Mail incomprensibile, a poche ore dalla serata". Gli organizzatori fanno chiarezza

cabaret, Luca Ravenna

Nessun 'Ci scusiamo', né un 'Ci dispiace'. Solamente un 'ti ringraziamo della comprensione'. Abbastanza paradossale quanto sta avvenendo in queste ore in merito allo spettacolo del comico milanese (romano d’adozione) Luca Ravenna, fissato per mercoledì 28 luglio, alle ore 20, nella centralissima piazza della Libertà di Udine.

L’evento, inserito nel calendario di UdinEstate, promosso da Cas*Aupa, in collaborazione con Mataran, è andato in overbooking. Per errore sono stati venduti più biglietti rispetto al pubblico ammesso tra le sedute poste sul terrapieno della Loggia di San Giovanni.

‘Chi primo arriva, meglio alloggia’

Diversi utenti, che hanno acquistato nei giorni scorsi il biglietto online attraverso la piattaforma Mailticket.it, a poche ore dallo spettacolo stanno ricevento una mail poco chiara di un possibile annullamento con rimborso per coloro che saranno estromessi dalla serata in programma. Le esclusioni sono state decise seguendo l'ordine cronologico di prenotazione, premiando, dunque, gli spettatori che per primi avevano riservato il posto. "Si tratta di una lettera per nulla chiara - ci ha raccontato una fan di Luca Ravenna -. Dalla comunicazione non si capisce se potrò o meno assistere alla serata. La situazione mi sembra abbastanza paradossale oltre che gestita malissimo e comunicata peggio". 

La comunicazione dallo Staff di Mailticket

Gentile cliente,

ti scriviamo per informarti che in seguito alle numerose richieste per la serata di Luca Ravenna del 28 luglio in Piazza della Libertà a Udine, sono stati emessi più biglietti rispetto all'effettiva disponibilità dipendente dalle recenti normative.

Per questo motivo ci troviamo costretti ad annullare e rimborsare interamente i biglietti in eccedenza, seguendo l'ordine di data e ora di acquisto. Il rimborso avverrà tramite lo stesso circuito di pagamento protetto utilizzato per l'acquisto.

Riceverai una mail conferma a rimborso eseguito.

Ti ringraziamo per la comprensione. Staff Mailticket

Le scuse di Cas*Aupa

I referenti di Cas*aupa, rammaricati e dispiaciuti per l'inconveniente, hanno poi chiarito che le persone che stanno ricevendo la mail da parte di Mailticket sono quelle che saranno escluse dall'evento, ovvero i possessori dei biglietti oltre il numero 200. 

"Abbiamo dovuto annullare alcuni biglietti, quelli oltre alla capienza, dopo aver cercato invano di trovare una location con più posti, ma per i problemi che ben sapete non è stato possibile", scrivono i referenti di Cas*Aupa. "I messaggi dal sistema di prevendita sarebbero dovuti arrivare una settimana fa - precisa il circolo Arci-, non ora come sta accadendo".   "Si è trattato di un errore del sistema di ticketing - ribadisce il presidente Francesco Nguyen, presidente dell'associazione -. Il sistema, prima ha emesso biglietti in eccedenza rispetto al numero da noi indicato, poi, con una settimana di ritardo rispetto alla nostra richiesta, ha inviato agli utenti un messaggio e-mail diverso da quello che avevamo provveduto a stilare, tagliando alcune parti".

 "Non appena informati del problema - prosegue  Nguyen -, prima abbiamo provveduto a cercare una location alternativa, senza esito, poi abbiamo pubblicato delle stories sui nostri social per avvisare della problematica il maggior numero di persone possibili. Le storie sono le più viste di questi tempi", sottolinea il presidente. "Era il 21 luglio e in accordo con il sistema di ticketing la mail sarebbe dovuta partire subito e non a pochi giorni dall'evento. Siamo dispiaciuti - rimarca il presidente -. Abbiamo sempre dimostrato di essere attenti al pubblico, a maggior ragione di questi tempi!", conclude Nguyen.

Qui di seguito la mail che sarebbe dovuta essere inviata dal sistema. 

 
Ciao,
Purtroppo per un errore sui biglietti, non dovuto a noi ,per la serata di Luca Ravenna del 28 luglio, in Piazza della Libertà a Udine, sono stati emessi più biglietti rispetto all'effettiva disponibilità, dipendente dalla recenti normative. Ci dispiace molto ma vista la capienza minore e l’impossibilità di spostare in una sede con più posti, come abbiamo tentato negli scorsi giorni, ci troviamo costretti ad annullare e rimborsare interamente i biglietti in eccedenza, seguendo l'ordine di data e ora di acquisto.
Il rimborso avverrà tramite lo stesso circuito di pagamento protetto utilizzato per l'acquisto.
Riceverai una mail di conferma a rimborso eseguito.
Siamo molto dispiaciuti di questo inconveniente e ti ringraziamo moltissimo per l’interesse nelle nostre attività.
Per ogni domanda puoi scriverci a info@casaupa.org
Grazie e a presto,
Team Cas'Aupa

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori