Rischiano di morire annegati in mare: salvati 4 ragazzini

È successo nelle acque della foce del Tagliamento a Lignano: tempestivi ed efficaci i soccorsi della Guardia Costiera
Paola Treppo

Il tempestivo intervento degli uomini della Guardia Costiera dell’Ufficio Marittimo di Lignano, insieme ai colleghi della Capitaneria di Porto di Monfalcone, ha scongiurato il peggio per 4 ragazzi minorenni che stavano per annegare nelle acque del mare a Lignano al largo della foce del Tagliamento.

I ragazzini si sono tuffati in acqua e si sono allontanati dalla riva. Stanchi, poi hanno deciso di rientrare ma non sono riusciti a superare la forte corrente che c’è quel punto.

È scattato subito l’allarme. Sul posto è intervenuto il battello  B16 della Guardia Costiera.

Grazie all’immediata opera dell’equipaggio della capitaneria di porto il gruppo di minorenni è stato tratto in salvo senza alcuna conseguenza sanitaria: tutti stanno bene.

La Guardia Costiera raccomanda di informarsi preventivamente prima di immergersi in acqua. Ci sono infatti alcuni punti della costa che presentano particolari condizioni di pericolosità. L’area cui è stato effettuato oggi il salvataggio è uno di questi.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia