Rivolta degli operatori della Centrale 118 regionale, si dimette il direttore

31infermieri su 38 della centrale del Numero Unico di Palmanova hanno chiesto la mobilità. La scelta del dirigente della Sores, Vittorio Antonaglia, è arrivata a poche ore dalle “sollevazioni” NurSind...
Redazione
loading...

Si è dimesso nella notte il Direttore della Sores Vittorio Antonaglia, a poche ore dalle “sollevazioni” NurSind Udine.

La notizia appare sul sito del sindacato degli infermieri che aveva chiesto le dimissioni del direttore della Sores a causa del malcontento dei dipendenti più volte segnalato negli ultimi due anni e mezzo. 31 su un totale di 38 dipendenti hanno chiesto mobilità, una percentuale molto alta se si pensa che 7 di loro sono in malattia e una in congedo maternità.

Il numero esiguo di infermieri in turno, diminuito ulteriormente in occasione delle ferie estive, rimasto tale anche adesso che siamo ad ottobre inoltrato, si ritrova a gestire un carico di lavoro eccessivo e massivo, come sabato scorso quando nel turno di notte, 5 infermieri hanno processato 328 chiamate, hanno gestito l’attività di espianto organi, 111 interventi di cui uno gravissimo.

“Ma il dott Antonaglia –spiega il segretario del Nursind di Udine Afrim Cassli- non deve essere il capro espiatorio di una situazione che si prolunga da tanto tempo, ma se gli obiettivi non vengono raggiunti è giusto che si faccia un passo indietro sottolineando che non è stata creata una vera centrale operativa regionale, ma un contenitore vuoto che gli infermieri hanno cercato di rendere efficiente e di qualità, pur non disponendo delle risorse umane necessarie e di adeguate tecnologie. Le domande di mobilità sono pronte , ma non sono state ancira consegnate. Tutto dipende dalle risposte – conclude Cassli- che gli infermieri riceveranno domani nel corso dell’incontro con il vicepresidente della Regione Riccardi”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia