Rotta Balcanica: il Prefetto di Udine incontra i sindaci friulani dell’ultimo miglio

Ieri notte, dopo un'intera giornata trascorsa per capire dove trasferire i 5 minori non accompagnati trovati alle porte di Pradamano, sono stati fermati altri 11 migranti.La situazione sta diventando ...
Giancarlo Virgilio
loading...

Ieri notte, dopo un’intera giornata trascorsa per capire dove trasferire i 5 minori non accompagnati trovati alle porte di Pradamano, sono stati fermati altri 11 migranti.

La situazione sta diventando particolarmente pesante per i piccoli Comuni, tanto che la Prefettura di Udine, come riferito a Telefriuli dal sindaco di Pradamano Enrico Mossenta, ha fissato per giovedì 13 agosto un incontro con i primi cittadini di San Giovanni al Natisone, Manzano, Buttrio e Pradamano, ovvero 4 dei Comuni interessati dal flusso dei migranti e dei passeur in arrivo dai Balcani. Molti gli indizi che suggeriscono come la rotta sia ben organizzata e strutturata.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia