Scazzottata fuori dal bar a Rauscedo, denunciati in cinque

Il fatto è avvenuto all'esterno del locale 'La nana' a maggio. Protagonisti cinque operai agricoli romeni identificato dai carabinieri di Spilimbergo
Redazione

Questa mattina il nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri della compagnia di Spilimbergo, a conclusione di una serie di accertamenti investigativi ha denunciato a piede libero cinque cittadini rumeni, tutti responsabili per rissa e lesioni personali volontarie. Il fatto risale allo scorso 4 maggio quando, in via Belvedere a Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda, una gazzella del nucleo radiomobile è dovuta intervenire attorno alle 21.30 perché un gruppetto di operai agricoli, dopo aver passato la serata al vicino bar, avevano dato vita a un’accesa discussione tra loro, per futili motivi, venendo poi alle mani.

Lungo il marciapiede nei pressi del bar “La Nana”, erano volati spintoni, urla e poi i pugni e calci, tanto che alcuni residenti avevano chiamato i carabinieri. All’arrivo della pattuglia c’era stati un fuggi-fuggi per evitare il controllo degli uomini dell’arma.

Successivamente i carabinieri hanno indagato e hanno acquisito un primo referto medico di uno dei partecipanti che a seguito della scazzottata si era recato al pronto soccorso. Da quel primo elemento i militari sono risaliti al gruppo di operai identificandoli tutti puntualmente, nonostante avessero sempre cercato di nascondere l’episodio e le loro responsabilità.

Sono così stati tutti denunciati alla magistratura di Pordenone per rissa e lesioni personali cinque operai agricoli dipendenti delle aziende di zona. Si tratta di Mihai Dragos B., nato Romania nel 1987, celibe, bracciante agricolo; Cristian O., nato Romania nel 1994, celibe, bracciante agricolo; Sandor D., nato Romania nel 1989, celibe, bracciante agricolo; Marius Gabriel N, nato Romania .1997, celibe, bracciante agricolo (tutti di fatto domiciliati a San Giorgio Della Richinvelda, nella frazione di Rauscedo), nonché Claudiu Dan S., nato Romania nel 1988, residente a Valvasone-Arzene, coniugato, bracciante agricolo.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia