Il governo non convince i benzinai, sciopero confermato

La protesta si terrà il 25 e 26 gennaio
Alexis Sabot
Benzina, benzinai, carburante, pompa di benzina

Fumata nera questa mattina al tavolo del ministero delle Imprese e del Made in Italy: Faib Confesercenti, Figisc Confcommercio e Fegica hanno confermato lo sciopero fissato per il 25 e 26 gennaio, che include anche i self service.

“Fino all’ultimo minuto siamo disponibili a trovare una quadra, ma ora non si riesce, il tavolo ha confermato che per il governo la nostra è una categoria da mettere sotto osservazione con un cartello, come nel Medioevo” fa sapere Bruno Bearzi Presidente nazionale della Figisc.  

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia