Sciopero degli autoferrotranvieri, probabili disagi ai trasporti martedì 1° giugno

Lo sciopero interesserà il traporto pubblico locale urbano ed extraurbano
Redazione

Le segreterie territoriali di Udine delle organizzazioni sindacali di Filt-Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl-FNA, aderiscono allo sciopero nazionale di 24 ore indetto per il primo giugno 2021, proclamato con nota sindacale del 17 aprile 2021. La mobilitazione interesserà il traporto pubblico locale urbano ed extraurbano dell’azienda Arriva Udine S.p.A., secondo le seguenti modalità:

  • personale viaggiante: trasporto urbano ed extraurbano 24 ore dalle ore 00.00 alle ore 24.00 del giorno 1° giugno 2021, nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali fra le 6.00 e le 9.00 e fra le 12.00 e le 15.00;
  • personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, personale di manutenzione, ccc.): 24 ore del 1° giugno 2021 con la medesima articolazione del personale viaggiante; 
  • personale tecnico e amministrativo: lo sciopero riguarderà 24 ore del giorno 1° giugno 2021. 

Il numero verde 800 052 040 svolgerà servizio regolare.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia