Nuovo scossa a Rovigo di 4.3: avvertita anche in Friuli

Secondo sisma al confine tra Veneto e Emilia-Romagna
Redazione

Nuova scossa di terremoto vicino al Fiume Po, tra Veneto e Emilia-Romagna.
Il sisma è stato registrato alle 17.29 e da una prima stima è stato calcolato di magnitudo 4.3 della scala Richter. L’epicentro è stato individuato a 1 km sud est da Calto, in provincia di Rovigo, a una profondità di 20 km. I dati potrebbero essere soggetto a future revisioni e modifiche. Al momento non si segnalano danni a cose o persone, ma, come per il movimento tellurico di mercoledì 25 ottobre, è stato avvertito anche in Friuli Venezia Giulia.

I dati:

Evento n.: 161747
Segnalazione n.: 1
Data: 28/10/2023
Ora: 17:29:23 locale
Area: 1 km SE di Calto (Rovigo)
Lat: 44.9827
Lon: 11.3713
Magnitudo: 4.3
Profondità: 20.0 km
Stazioni utilizzate: 15

distanza dal Friuli Venezia Giulia: 137 km SW di Brugnera (Pordenone)

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia