Scuole sicure: controlli anti droga in 15 istituti

Nel capoluogo regionale sono stati effettuati 1000 attività impiegando 2mila agenti
Redazione

15 scuole di Trieste sono finite nel mirino delle forze dell’ordine, nell’ambito dei controlli disposti a livello nazionale3 dal Viminale. Oltre 2mila agenti hanno effettuato un migliaio di servizi di vigilanza e controllo contro gli spacciatori di sostanze stupefacenti. “Nessuna tolleranza per la droga e gli spacciatori – commenta il vicepremier Matteo Salvini. Città per città, strada per strada, vogliamo spazzarli via uno ad uno. Orgogliosi di aver finanziato controlli ad hoc davanti alle scuole: faremo sempre di più e meglio” conclude il titolare del Viminale. Il progetto Scuole sicure 2018/2019 ha coinvolto, oltre a Trieste, altri 14 capoluoghi di provincia della nostra penisola. I controlli sono stati effettuati tra il primo novembre e il 30 giugno scorso, grazie a 2,5 milioni di euro stanziati dal Ministero dell’Interno. Per il prossimo anno scolastico l’operazione sarà allargata a 100 Comuni italiani con fondi per oltre 4 milioni di euro.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia