Pronta la nuova sede operativa di Net

Giovedì l'inaugurazione degli edifici di via Gonars
Redazione
Net Udine

Pronta per il taglio del nastro la nuova sede operativa di Net S.p.A.. La riqualificazione del sito storico sarà inaugurato giovedì 9 febbraio alle ore 11.30.
Gli edifici, dedicati alla Divisione operativa di Net, sono stati costruiti ad alte prestazioni termiche e con impianti tecnologici di ultima generazione a basso consumo energetico. L’avancorpo adibito a uffici, spogliatoi e servizi sviluppa complessivamente una superficie di 1.267 metri quadrati, con poco meno di 700 mq dedicati ad uffici e sale riunioni, mentre 555 sono quelli destinati a spogliatoi e servizi per gli addetti operativi.
L’opera si colloca all’interno della “Concessione di costruzione e gestione ex art. 153, comma 19, e seguenti del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., mediante lo strumento della finanza di progetto, di un complesso impiantistico per il trattamento della F.O.R.S.U. e della F.O.P. ed opere accessorie e complementari” aggiudicata alle società Bioener S.p.A., I.C.I. – Impianti Civili e Industriali – Soc. Coop. a r.l., Amut S.p.A e Green Project S.r.l. poi costituitesi nella Bionet S.r.l. con Bioener S.p.A. quale socio di maggioranza.
Il progetto generale di Udine prevede la realizzazione di un impianto di digestione anaerobica per la produzione di biogas e conseguentemente energia elettrica e biometano, alimentato da 35.000 t/anno di Frazione Organica di Rifiuti Solidi Urbani (F.O.R.S.U.), 19.000 t/anno di Frazione Organica Putrescibile (F.O.P.) e 12.500 t/anno di rifiuto verde (CER 20.02.01).

L’azienda canadese Anaergia, leader mondiale nella digestione anaerobica, è stata scelta da Bioener S.p.A. come partner tecnologico.

La realizzazione del nuovo impianto, attualmente in fase avanzata di costruzione, porterà ad un miglioramento complessivo dell’attività di trattamento dei rifiuti grazie alla valorizzazione delle matrici alimentate e della qualità dei prodotti uscenti.

Il progetto quindi persegue coerentemente gli obiettivi prefissati a livello comunitario, nazionale e regionale in materia di risparmio e valorizzazione energetica nonché di salvaguardia dell’ambiente risultando al contempo conforme agli obiettivi del piano energetico comunale di Udine e del Piano di risparmio energetico della Provincia di Udine.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia