Si schianta con la moto contro le rocce e muore sul colpo

Terribile schianto all’alba in località di Aurisina all’incrocio tra la strada statale 14 e la provinciale 1. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del Radiomo...
Paola Treppo

Terribile schianto all’alba in località di Aurisina all’incrocio tra la strada statale 14 e la provinciale 1. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del Radiomobile di Aurisina, intervenuti per i rilievi, un motociclista ha perso il controllo della sua due ruote, una Suzuki, andando a impattare contro una roccia per poi sbalzare  aterra.

I traumi riportati sono stati fatali e l’equipe medica dell’ambulanza intervenuta sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso. Il centauro è Luciano Zeriali di 46 anni di San Dorligo della Valle. Per permettere ai carabinieri di eseguire i rilievi le due arterie sono rimaste chiuse in quel tratto per un’ora, all’incrocio tra la Ss14 e la Sp1. È successo questa mattina presto, intorno alle 5.

(Foto Archivio)

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia