Home / News / Si schianta contro il palo e resta incastrata: rianimata, è in fin di vita

Si schianta contro il palo e resta incastrata: rianimata, è in fin di vita

Sono gravissime le condizioni di una donna uscita di strada intorno alle 8.30. Grave anche un'altra donna

Terribile incidente stradale questa mattina poco dopo le 8.30 in località Lucinico nel comune di Gorizia dove la conducente di una vettura ha perso il controllo del mezzo lungo lo stradone della Mainizza all'altezza dell'incrocio con la statale 117.

È finita contro un palo della pubblica illuminazione. L'impatto è stato molto violento e la donna è rimasto incastrata all'interno dell'abitacolo. Dopo l'allarme alla centrale Sores di Palmanova inviato sul posto tempestivamente una ambulanza e l'equipaggio dell'elisoccorso decollato dalla elibase di Campoformido. 

Subito dopo sono arrivati sul posto i vigili del fuoco del Comando di Gorizia che hanno estratto la vittima dell'incidente dall'abitacolo. La donna è stata rianimata sul posto, stabilizzata e portata in codice rosso all'ospedale di Gorizia. Le sue condizioni sono critiche. Gravissima anche una altra donna che viaggiava con lei. Si tratta di due donne slovene sopra i 75 anni di età. Entrambe sono state trasportate poi in volo all'ospedale di Udine.

Per i rilievi la Polizia Stradale di Monfalcone. Carabinieri a supporto per la viabilità. 

Fvgs informa che proprio a causa di questo incidente la regionale 351 è stata temporaneamente chiusa al traffico dal km 2+300 al km 2+600 a Gorizia per la messa in sicurezza del pilastro della iluminazione. La strada è stata riaperta nel primo pomeriggio ed è libera alle ore 17 di oggi. 

FotoArchivio Telefriuli

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00 - 12.30 - 12.45 - 16.00 - 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori