Silos, presentata la donazione di 2 mila euro a Ics

Costa (Cda Coop Alleanza 3.0): "Le istituzioni devono dare risposte"
Andrea Pierini
loading...

«Tutti gli atti che Coop Alleanza 3.0 ha effettuato nel corso delle ultime settimane e mesi sono finalizzati alla tutela dei migranti e al sollecitare una risposta che la legge affida alle pubbliche istituzioni». Nico Costa, del Consiglio di amministrazione di Alleanza 3.0, non usa mezzi termini sulla situazione del Silos di Trieste dove vivono circa 200 migranti provenienti dalla Rotta Balcanica e in attesa di entrare nel circuito di accoglienza. L’attacco è arrivato nel corso della presentazione della donazione di 2 mila euro a Ics proprio per acquistare materiale per dare da mangiare a queste persone.

Coop è anche proprietaria del silos ma, ha sottolineato Costa, la denuncia contro l’occupazione era un atto dovuto: da un lato per tutelare gli amministratori e dall’altro per sollecitare le istituzioni a trovare una soluzione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia