Soldi sottratti e distruzione di cadavere, «Movimenti di denaro passati inosservati»

Ha fatto cremare in modo illecito la donna che assisteva alla quale aveva sottratto 700 mila euro
Daniele Micheluz
loading...

Una badante di Sacile, già accusata per aver sottratto oltre 700 mila euro all’anziana che assisteva, ora è indagata anche per distruzione di cadavere, avendo fatto illecitamente cremare la donna. Nei guai anche una ditta di pompe funebri. Indagini perquisizioni delle Fiamme Gialle di Pordenone.

Sul caso della badante, per il quale è indagato anche il direttore di un ufficio postale, il comandate della Guardia di Finanza di Pordenone sottolinea come tali ingenti movimenti di denaro non avrebbero dovuto passare inosservati, ma segnalati per tempo e a norma di legge.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia