Sorpreso taccheggiare, tenta di strangolare il negoziante

Rapina ai danni di un negozio cinese di Trieste. Arrestato 31enne
Giancarlo Virgilio

Rapina sventata a Trieste ai danni di un esercente cinese di via del Coroneo. Il proprietario di un piccolo negozio di elettronica, dopo aver sorpreso un uomo taccheggiare tra gli scaffali del suo emporio, è stato aggredito e preso per il collo. A interrompere lo strangolamento in atto sono stati i carabinieri, intervenuti grazie alla segnalazione di alcuni passanti che hanno visto e fermato per strada una pattuglia di passaggio.

L’aggressore, un 31enne italiano incensurato, è stato arrestato in flagranza di reato. All’interno del suo zaino i militari dell’arma hanno recuperato un caricabatterie e un cavo usb sottratti dal negozio, oltre ad un taglierino e due cacciaviti. Nessuna lesione, ma solamente un forte shock per il commerciante.

Il rapinatore, come disposto dall’Autorità giudiziaria, è stato poi condotto nella vicina casa circondariale.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia