Sparano col kalashnikov contro la vigilanza della Mondialpol e rapinano di 36000 euro l’ufficio postale

I Carabinieri sono sulle tracce del commando
Paola Treppo

Un violento botto nella notte a Cervignano del Friuli ha destato dal loro sonno le famiglie che vivono vicino all’ufficio postale. Erano le 3. Alcuni hanno pensato a un incidente mentre in realtà era un assalto al postamat.

Quattro uomini con il volto travisato da un passamontagna hanno preso di mira lo sportello, depositato dell’esplosivo al suo interno e hanno fatto detonare la cassetta di sicurezza, insieme alla porta blindata dell’ufficio postale. 

Sono riusciti a rubare 36.000 euro. Parte del contante è rimasto sul posto perché il commando è stato disturbato da una guardia giurata della Mondialpol che stava facendo un giro di ispezione proprio in quel momento. 

Alla vista della Guardia i quattro rapinatori hanno esploso nella sua direzione dei colpi di kalashnikov. Il primo colpo ha colpito il cristallo della vettura. Un altro è finito di fronte alla pizzeria Capello. Il vigilante, che incredibilmente non è rimasto ferito, ha risposto al fuoco esplodendo diversi colpi di arma da fuoco, a sua difesa. 

I quattro sono riusciti a fuggire a bordo di un’auto scura. Non è chiaro se qualcuno di loro sia stato attinto dai colpi di arma da fuoco esplosi dall’addetto della Mondialpol. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Cervignano del Friuli e poi il reparto operativo dei Carabinieri. Sono in corso le indagini per identificare i quattro rapinatori.

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00 – 12.30 – 12.45 – 16.00 – 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. Sabato e domenica, invece, il Tg puoi seguirlo alle 19 e alle 22.15. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia