Spaventoso incendio distrugge la fabbrica di serramenti in alluminio

L'allarme è scattato intorno all'una. Maxi spiegamento di mezzi dei Vigili del Fuoco. A Maron di Brugnera
Paola Treppo
loading...

Un violento incendio è scoppiato poco dopo l’una di questa notte di lunedì 18 novembre a Maron di Brugnera nella fabbrica di serramenti in alluminio Lavas Srl, al 58 di via Mazzini, che è andata completamente distrutta. È stata posta sotto sequestro. Sul posto i Carabinieri della Radiomobile di Sacile.

Sul posto, per domare il rogo, due mezzi dei Vigili del Fuoco del Comando di Pordenone, autobotti, il Distaccamento di San Vito al Tagliamento, il Distaccamento di Maniago, il Distaccamento di Conegliano, la chilolitrica dalla Base di Aviano ed dal Comando di Udine il carroschiuma. Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento. Nessuna persona è rimasta ferita. Il rogo si è sviluppato all’interno del magazzino, ha interessato un’area di 800 metri quadrati e distrutto il capannone adibito a reparto produttivo, contenente macchinari e prodotti finiti. Sono in corso le opere di smassamento. 

Notizia in aggiornamento

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia