Appello alla speranza nel messaggio di Natale di Mazzocato

L'arcivescovo di Udine auspica che la luce della nascita di Gesù aiuti a liberare il cuore dagli orrori di guerra e violenza che hanno caratterizzato questo ultimo periodo
Isabella Gregoratto
loading...

Il messaggio di Natale dell’arcivescovo di Udine mons Andrea Bruno Mazzocato è incentrato sul bisogno di leggerezza interiore.

Le notizie tragiche che si sono succedute nei mesi scorsi e le immagini di efferata violenza non possono non aver suscitato negli animi orrore e amara tristezza.

Il cuore si sente leggero quando vola sulle ali della speranza che non viene soffocata dai momenti di buio generati dal male che continua ad agitarsi senza sosta tra le persone olgo molto volentieri l’opportunità di condividere con voi l’augurio tradizionale di vivere il Santo Natale assieme alle persone care e con un cuore leggero. Sentiamo il bisogno di leggerezza interiore perché nei mesi scorsi si sono succedute notizie tragiche e immagini di efferata violenza che non possono non aver suscitato nel nostro animo orrore e amara tristezza. Il cuore si sente leggero quando vola sulle ali della speranza; di una speranza che non viene soffocata neppure dai momenti di buio generati dal male che purtroppo continua ad agitarsi, senza sosta, tra le persone.

Noi cristiani possiamo indicare a tutti che Natale è una grande festa perché ci riporta a Betlemme, dove 2000 anni fa si è accesa la luce di una nuova Speranza; si è accesa nella povera mangiatoia dove Maria aveva deposto il suo primogenito, Gesù; a differenza di tutti gli altri neonati, egli era il Figlio di Dio sceso dal cielo, come cantiamo: «Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo».

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia