Street-Art a Udine per omaggiare l’Adunata degli alpini

I graffiti sono stati realizzati dai writer Diego Montagner Art e Roberto Candotti Obi. Le pitture murali raffigurano un alpino e una portatrice carnica durante la prima guerra mondiale
Giancarlo Virgilio

A Udine sono in corso di ultimazione alcuni nuovi murales realizzati per omaggiare l’Adunata degli Alpini in partenza fra 14 giorni. 

Si tratta dei graffiti realizzati da Diego Montagner Art (di Montebelluna) e Roberto Candotti Obi (di Tolmezzo), due writer molto attivi nel Triveneto e non nuovi a ristrutturazioni visive di questo tipo. A colpi di bombolette spray, i due artisti hanno completamente cambiato il look ad una vecchia cabina dell’energia presente in via Marco Volpe.  

Nella parete ovest è stato disegnato un ‘bocia’ – con penna nera – impegnato a sorvegliare il fronte. In quella che si affaccia sul Ledra, è stata invece raffigurata una portatrice carnica, uno dei simboli scelti anche nel manifesto dell’Adunata per ricordare il contributo fondamentale che le donne diedero durante la grande guerra. 

I murali, commissionati da E-Distribuzione, sono corredati da logo Ana nel lato meno esposto e saranno inaugurati poco prima dell’inizio dell’adunata. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia