Tagliamento, aggiornato il piano per le esondazioni

Riunione con i sindaci rivieraschi per aggiornare il Piano di Gestione del Rischio Alluvioni. Tra Dignano e Latisana il costo dei lavori, fatti e da fare, si avvicina a sessanta milioni di euro
Marco Pasquariello
loading...

Solo un paio d’ore di differenza tra l’onda di piena e il picco dell’alta marea ha evitato, nell’ultima ondata di maltempo, che il Tagliamento creasse grossi danni nella zona di Lignano Sabbiadoro e Latisana. Un evento servito di lezione alla Regione e ai comuni rivieraschi, tanto che l’assessore regionale all’Ambiente Fabio Scoccimarro ha subito voluto mettere mano al piano di Gestione del Rischio Alluvioni, condiviso con il Veneto e con il governo centrale e non aggiornato negli ultimi due anni. Tra le opere in programma, la traversa di Dignano, già finanziata per trentanove milioni di euro e la diaframmatura a Latisana per altri diciotto.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia