Tempi d’attesa: al pronto soccorso entra la croce rossa

I volontari faranno da collante tra sanitari e parenti dell’assistito
Alberto Comisso
loading...

I volontari della croce rossa entrano nei pronto soccorso del Friuli Occidentale. Fungeranno da trait d’union tra personale sanitario e i parenti dell’assistito, dando informazioni in particolare sui tempi d’attesa. L’obiettivo è quello di prevenire episodi di aggressione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia