Tenta di afferrare la fondina del poliziotto durante una lite: arrestata

Un preoccupante caso a Udine. Contro due agenti di Polizia di Stato aggressioni, minacce, pedate, offese. La donna ha anche sputato
Paola Treppo

Ieri sera a Udine, in via Roma, due guardie giurate hanno segnalato alla centrale operativa della Questura di Udine la presenza di due donne che litigavano animatamente tra loro. Sul posto è giunto subito il personale di una Volante che ha identificato le due donne; una di queste aveva già minacciato, offeso e sputato contro le guardie giurate. Ha incominciato anche a inveire contro i poliziotti tentando di fuggire: è stata bloccata dopo vari tentativi. Stava per essere portata in Questura quando si è messa a tirare calci, pedate e a proferire minacce di morte e offese ai poliziotti.

Si è letteralmente attacca al giubbotto e alla fondina del poliziotto che l’aveva bloccata, cercando quasi di prendere la pistola, cosa che fortunatamente non è riuscita a fare, anche perché il poliziotto era molto robusto. Portata in Questura ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo; è stata arrestarla per resistenza nei confronti degli operatori.

Si tratta di una ragazza italiana di Udine di 27 anni, V.M. le sue iniziali. Questa mattina l’arresto è stato convalidato. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia