Baby banditi tentano una rapina sul treno: arrestati

Arma puntata contro un passeggero. Arrestati due minorenni anche grazie all'aiuto di altri viaggiatori
Redazione
Rapina bandito pistola

Puntandogli addosso una pistola, poi rivelatasi giocattolo, hanno tentato a più riprese di rapinare un uomo. Protagonisti di una tentata rapina a mano armata, che fortunatamente non ha avuto conseguenze, due giovani banditi che a bordo di un treno regionale, lungo la tratta Venezia-Trieste, hanno minacciato un cittadino straniero regolarmente soggiornante in Italia chiedendogli del denaro.
Grazie alla prontezza del passeggero, riuscito a rifugiarsi in un altro vagone, e all’aiuto di altri viaggiatori, i due minorenni sono stati arrestati appena giunti nella Stazione centrale di Trieste, dove ad accogliere la coppia di giovani delinquenti c’erano gli uomini della Polfer. I due, un cittadino italiano ed uno albanese, sono stati subito identificati e perquisiti. Addosso ad uno di loro sono stati ritrovati un passamontagna nero ed una pistola a salve in metallo, priva di caricatore e con il tappo rosso occultato all’interno, replica perfetta di un’arma in dotazione alle Forze dell’Ordine.
La coppia è stata dunque tratta in arresto e messa disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia