Tolmezzo, inaugurato il murale che invita alla prevenzione

Inaugurato a Tolmezzo un murale che invita alla prevenzione, per la diagnosi precoce del tumore al seno.
Alessandra Salvatori
loading...

Un murale che rende Tolmezzo più bella e che renderà felice chi l’ha voluto se servirà a salvare anche una sola vita in più. E’ stata inaugurata nel capoluogo carnico, in Borgo Stazione, un’opera pensata e realizzata come segno permanente che ricordi l’importanza della diagnosi precoce del tumore al seno. 

Il murale, che invita ad effettuare la mammografia, nasce dal desiderio di 2 amiche: una è fisioterapista, appassionata di riabilitazione senologica; l’altra è artista, insegnante di arte. Insieme, ognuna con le proprie abilità, collaborano da tempo con ANDOS, l’associazione nazionale donne operate al seno, perché ne condividono le finalità. 

Schizzo dopo schizzo, la bozza prende forma. Il Direttivo ANDOS abbraccia l’idea e decide di finanziarla, la Comunità di Montagna concede gli spazi richiesti, il Comune di Tolmezzo appoggia l’iniziativa, Laura regala la propria arte, OBI si lascia contagiare dal suo entusiasmo. E ora l’opera è visibile a tutti, con il suo messaggio chiaro: guarda al futuro della tua salute: la mammografia ti salva la vita. 

L’Andos di Tolmezzo, spiega la presidente Sonia Piller Roner, oltre ad occuparsi di sensibilizzazione sulla prevenzione, con diverse iniziative rivolte alla popolazione, offre supporto economico alle donne operate al seno, alle quali propone anche attività ginniche in palestra e in piscina, oltre a laboratori manuali. 

La simbologia

Il murale rappresenta una donna che ha affrontato la malattia: la farfalla sul suo seno è una parte di lei che è volata via. Ma ha scoperto in tempo il tumore al seno: si è curata, ha scelto la vita, simboleggiata dal melograno, e ha la forza di vedere i legami forti e la rete di persone che la sostengono, come un intreccio d’edera. Il vento del destino ha fatto volare dei petali dell’anemone, fiore del vento, e nonostante ciò, grazie alla sua scelta, si è affidata nuovamente alla vita, che rifiorisce intorno. Il volo delle rondini, immagine dell’Andos, la accompagna e la sostiene nel gesto consapevole della prevenzione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia