Tricesimo, commerciante truffata per 25 mila euro

La somma è stata accreditata dalla donna a uno sconosciuto su pressione di ignoti che l'avevano contattata costringendola a svolgere 25 versamenti
Matteo Femia

Truffa informatica ai danni di una commerciante di Tricesimo: ignoti, presentatisi all’attività gestita dalla donna e utilizzando la scusa di possibili controlli antiriciclaggio in caso di diniego ai versamenti, l’hanno portata a svolgere 25 operazioni a beneficio di uno sconosciuto al quale sono stati accreditati complessivi 25 mila euro. Accortasi dell’inganno, la titolare dell’esercizio in questione ha poi sporto denuncia: sul caso indagano i Carabinieri di Remanzacco.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia