Trieste Airport, 25 milioni di euro di investimenti entro il 2027

L'obiettivo per il 2024 è raggiugere un milione e 300mila passeggeri
Daniele Micheluz
loading...

Investimenti per 25 milioni di euro da qui al 2027. E’ quanto approvato oggi dal Cda di Trieste Airport presieduto da Antonio Marano. Le opere che riguarderanno l’aeroporto del Friuli Venezia Giulia andranno potenziare con una spesa di oltre 9 milioni le infrastrutture di volo. In programma anche l’estensione dall’area arrivai extra Ue per 4 milioni. Fondamentale anche la transizione ambientale con l’impatto il fotovoltaico, da 3,5 megawatt di potenza, il più grande in Italia per gli aeroporti che, come conferma l’amministratore delegato Marco Consalvo sarà operativo nei prossimi giorni. Si tratta un impianto che consentirà di abbattere dell’80% i consumi verso una piena autosufficienza energetica: interventi che valgono circa 6 milioni di euro. Non mancheranno le manutenzioni straordinarie per altri 5 milioni e il potenziamento dell’intermodalità.

A questo, continua Consalvo “si aggiunge un progetto sulla ci labilità in collaborazione con la Regione per collegare l’aeroporto ai grandi assi ciclabili con la realizzazione di sovrappassi e sottopassi per aggirare autostrada e ferrovia”.  Sul fronte dei passeggeri, che hanno visto un deciso aumento dei numeri anche grazie le nuove tratte in particolare con Ryanair, l’obiettivo è quello di toccare un milione 300 mila passeggeri nel 2024. Quanto alle tratte vanno avanti i lavori con Lufthansa per ottenere la destinazione di Monaco. Nel Cda del 27 marzo saranno approvati i conti del 2023 che poi dovranno passare al vaglio dell’assemblea dei soci.

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia