Truffe telefoniche, l’allarme dei Carabinieri

Matteo Femia

Nuovi episodi di truffe telefoniche nell’Isontino perpetrate nei confronti degli anziani, e i Carabinieri allertano le amministrazioni comunali affinché avvertano i cittadini del rischio in atto. L’ultimo caso andato purtroppo a segno si è verificato nel Monfalconese, dove ignoti sono riusciti a circuire telefonicamente una persona in là con l’età presentandosi come Carabinieri che chiedevano denaro per aiutare un parente in difficoltà. Il tranello è stato tentato in altre due occasioni, in cui però le vittime si sono accorte del raggiro e hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. Proprio a causa del continuo verificarsi di episodi con chiamate soprattutto sui telefoni fissi di casa, i Carabinieri hanno così chiesto ai Comuni dell’ex provincia di Gorizia di diramare degli avvisi rivolti soprattutto alle persone anziane per avvertirle della problematica: il consiglio è sempre quello di avvisare le forze dell’ordine nel caso in cui si venga presi di mira da malintenzionati.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia