Ubriaco, fa incidente e picchia gli agenti: arrestato

Alberto Comisso
loading...

Un uomo di 29 anni, di Paularo, è stato arrestato ieri notte dai carabinieri. E’ accusato di resistenza a pubblico ufficiale dopo aver ferito un carabiniere con un calcio in faccia e, poco dopo, un poliziotto che era intervenuto in supporto dei militari. L’uomo era al volante di una macchina quando, per cause in corso di accertamento, in via Nazionale, a Tavagnacco, ha perso il controllo dell’utilitaria ed è finito fuori strada. Ha quindi deciso di abbandonare il veicolo e di allontanarsi a piedi.

Sul luogo del sinistro sono subito intervenuti i carabinieri del Radiomobile di Udine che, non trovando nessuno all’interno e nelle vicinanze della macchina, si sono messi alla ricerca del conducente. L’automobilista, in evidente stato di ubriachezza, è stato rintracciato poco dopo. Nel corso delle operazioni di identificazione, il 29enne ha aggredito i carabinieri ferendone uno alla testa.

E’ stato quindi necessario chiedere il supporto di una volante della polizia. Militari e agenti hanno caricato l’uomo sull’auto della polizia per trasferirlo in caserma ma lui, in escandescenze, ha sfondato con un calcio il vetro della macchina di servizio, ferendo lievemente un agente. In attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, il 29enne è stato trattenuto nella camera di sicurezza della caserma.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia