Udine: preso con il furgone rubato, danneggia i muri della Questura

Era senza patente ed è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti
Paola Treppo

Ruba un furgone e si schianta contro il muro della Questura di Udine. È l’epilogo di un singolare episodio che ha portato alla denuncia per ricettazione di un cittadino di 24 anni, italiano, residente a Udine, di etnia Rom, già noto alle forze dell’ordine. Tutto comincia mercoledì sera quando, in via delle Ferriere, a Udine, viene rubato il furgone di una ditta di pulizie.

Il responsabile raggiunge la Questura per segnalare il furto e, proprio mentre sta sporgendo denuncia, viene chiamato dalla figlia che ha visto il furgone in transito nella zona di Tavagnacco, vicino alla rotonda di Arteni. Sul posto viene inviata subito una pattuglia delle Volanti che blocca l’autista.

Si tratta del cittadino rom 24enne che viene scortato in Questura. Una volta all’interno dell’edificio oppone resistenza e si mette a prendere a pugni il muro; è stato denunciato, quindi, anche per danneggiamento.

Non è finita qui: è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso, di sostanze stupefacenti (circa un grammo di hashish) e in più guidava senza patente. Il furgone è stato restituito alla ditta.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia