Vaccinazioni in Fvg in regola: l’errore è nel sistema di raccolta dati

Il Fvg ha raggiunto il 95% di copertura vaccinale: Lo assicura il direttore dell’area promozione salute e prevenzione della Regione Paolo Pischiutti, in risposta alle considerazioni sui dati div...
Isabella Gregoratto

Il Fvg ha raggiunto il 95% di copertura vaccinale: lo assicura il direttore dell’area promozione salute e prevenzione della Regione Paolo Pischiutti, in risposta alle considerazioni sui dati divulgati dal Ministero della Salute. Il Fvg sarebbe insieme alla Sicilia e alla Provincia Autonoma di Bolzano risulterebbe tra le aree in cui la copertura vaccinale è tra le più basse rispetto al territorio nazionale. “E’ possibile che ci siano differenze di qualche decimale” continua Pischiutti sottolineando che comunque i dati del Ministero sono vecchi e che la situazione è in continua evoluzione con aggiornamenti che parlano di incremento continuo.

“Tra l’altro il sistema di raccolta dei dati non è omogeneo sull’intero territorio nazionale- afferma Pischiutti -e varia a seconda del fatto che si pongano come base di partenza tutti i potenziali vaccinabili come accade in Fvg, o quanti sono stati invitati a essere vaccinati.

Il Ministero prende dunque per buoni i dati che abbiamo immesso nella nostra anagrafe informatizzata. E’ necessario a questo punto che lo stesso Ministero detti regole precise per avere una fotografia reale della situazione. Ad ogni modo- conclude Pischiutti – a noi interessano i fatti. Fino a due anni fa la percentuale di vaccinati per morbillo,parotite e rosolia si aggirava sull’80%. A oggi la percentuale si è alzata di oltre 10 punti percentuali ed è in continuo incremento”.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia