Home / News / Gava visita le aziende leader del Pordenonese: «Vicini a imprenditori come questi»

Gava visita le aziende leader del Pordenonese: «Vicini a imprenditori come questi»

Il sottosegretario all'Ambiente ha fatto tappa alla Roncadin di Meduno e alla Graphistudio e Alea di Arba

“Sono contenta e onorata di aver avuto modo di conoscere da vicino tre aziende così importanti per il territorio ma soprattutto così attente alle esigenze dei lavoratori e agli investimenti tecnologici”. Il sottosegretario di Stato Vannia Gava ha commentato così la mattinata trascorsa tra Meduno e Arba in visita agli stabilimenti della Roncadin, Graphistudio e Alea Pro. Gava è entrata nel cuore degli impianti, toccando con mano gli elevati standard di qualità seguiti durante l’intero processo produttivo. A Meduno l’esponente del Governo è stata accolta dall’amministratore delegato Dario Roncadin che ha illustrato la storia del gruppo fondato dal padre Edoardo e dagli zii. “C’è da rimanere esterrefatti nel vedere come uno stabilimento devastato da un incendio meno di un anno e mezzo fa sia di fatto risorto in pochissimo tempo e anzi stia aumentando spazi e occupati”, ha detto il sottosegretario. Ad attenderla alla Graphistudio – Alea c’erano invece Tullio Tramontina, Enzo Piazza, Maurizio Corazza e Cristian Fiorot. Anche qui giro tra i dipendenti all’opera e esposizione dal vivo di obiettivi, risultati e investimenti. “Il Governo vi è vicino perché essere imprenditori significa non dormire la notte sapendo di avere mille responsabilità e continue battaglie da affrontare”, ha garantito la Gava. Non prima di promettere un ritorno in zona per visitare il castello Ceconi di Pielungo, acquistato dalla Graphistudio e diventato un workshop internazionale dell’immagine.

Resta aggiornato con i Tg di Telefriuli. Puoi farlo seguendo la diretta dal tuo telefonino cliccando il tasto LIVE (alle 7.00, 11.30, 12.30, 12.45, 16.30 e 19.00); dalla tv sintonizzati su canale 11, 511 HD del digitale terrestre. 

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Iscriviti gratis e subito al nostro canale Telegram cliccando qui: https://t.me/telefriuli_it

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori