Viaggiatrice si sente male, evacuato treno regionale a Udine

Panico per un sospetto caso di coronavirus su un treno regionale
Paola Treppo

Un treno regionale, proveniente da Venezia e diretto a Trieste, in arrivo a Udine alle 15:51, è stato bloccato alla stazione dei treni del capoluogo friulano a seguito di un allarme per un presunto caso di coronavirus.

Una donna che risiede nella zona di Udine e che proveniva da Lodi ha segnalato alle autorità sanitarie di aver accusato un malore mentre transitava in zona Milano. È scattata così la procedura prevista dal protocollo sanitario. 

Tutte le persone che viaggiavano sul convoglio sono state fatte scendere dai vagoni e il treno è stato bloccato nella stazione ferroviaria del capoluogo friulano dove sarà sottoposto a sanificazione e igienizzazione da parte di Trenitalia.

La viaggiatrice è stata oi trasportata in ambulanza in un luogo idoneo per il suo controllo sanitario e inviata nel suo domicilio dove trascorrerà il periodo di isolamento.

Sono stati identificati tutti i passeggeri e il personale di bordo del convoglio, circa 15 persone, che eventualmente in un secondo momento saranno sottoposte a controllo.Il personale della Polizia ferroviaria di Udine è intervenuto utilizzando tutti i presidi in dotazione per l’auto protezione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia