Villa a soqquadro nella notte a Udine, 2 ladri fermati sul tetto

Fondamentale la segnalazione di un vicino di casa. In fuga un complice che faceva da palo, seduto su una panchina di un parco
Alberto Comisso
loading...

Due cittadini albanesi di 22 e 23 anni sono stati arrestati in flagranza di reato mentre stavano rubando in una villetta in via Latina, nel quartiere di San Domenico a Udine.

E’ stato grazie alla segnalazione del vicino, che aveva visto i ladri introdursi in quella casa, che polizia e carabinieri sono riusciti a bloccare i due malviventi. Un terzo, che faceva da palo, è invece riuscito a scappare nonostante fosse stato subito rincorso.

I due albanesi si erano introdotti nell’abitazione forzando una finestra. L’immediato intervento delle volanti del Radiomobile ha permesso ai circondare la casa e quindi bloccare ogni possibile via di fuga ai due malviventi, che erano ancora all’interno e che erano stati visti dagli agenti mentre facevano capolino attraverso la porta finestra infranta.

Ormai braccati, i ladri hanno tentato una rocambolesca fuga salendo sul tetto dell’abitazione, ma sono stati convinti a scendere.

Non si sono subito consegnati alle forze dell’ordine. Sono infatti rientrati nell’abitazione, dove avevano già messo a soqquadro numerose stanze, tentando di aprirsi un nuovo varco per scappare. Ma sono sono stati bloccati dai poliziotti ed arrestati.

Il gip del tribunale di Udine ha confermato per entrambi la custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia