Denunciò di essere stata violentata, non ci fu stupro di gruppo

Hubert Londero

Presunto stupro di gruppo a Lignano di una 18enne friulana, il gip di Udine Emanuele Lazzaro ha archiviato la posizione dei 4 imputati maggiorenni per le ipotesi di reato di violenza sessuale e minacce, accogliendo la richiesta del pm Andrea Gondolo. Lazzaro ha disposto per uno di loro, un 22enne di Busto Arsizio, l’imputazione per aver divulgato tramite messaggeria elettronica filmati erotici ritraenti la ragazza carpiti senza che lei lo sapesse. I fatti risalgono all’11 agosto 2021, quando la giovane denunciò di essere stata violentata da 5 ragazzi, uno dei quali minorenne in un appartamento della località balneare friulana.
La decisione è stata presa sulla scorta delle prove raccolte, compresi alcuni filmati trovati sui cellulari degli indagati, che non hanno avvalorato il racconto della 18enne friulana.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia