Vivaro: un artista dedica un affresco al Generale Figliuolo e lui ringrazia: ‘insieme usciremo dalla pandemia del Covid 19’

È stato realizzato su una casa, all'ingresso del paese del Friuli Occidentale. Un omaggio per la ricorrenza della Liberazione
Paola Treppo

“Un doveroso e sentito ringraziamento al pittore di Basaldella di Vivaro, Andrea Cleva, per aver donato alle nostre comunità questa meravigliosa opera che vuole essere un omaggio, a suffragio di tutti i defunti da Covid-19, e un incoraggiamento al Generale Figliuolo impegnato a combattere questa pandemia”.

Sono le parole, commosse, del sindaco di Vivaro, Mauro Candido, oggi, venerdì 23 aprile 2021, a pochi giorni dalla ricorrenza del 25 aprile, festa della Liberazione.

Il dipinto, a fresco, raffigura il Generale Figliuolo, con la sua divisa mimetica, mentre abbraccia l’Italia. È stato realizzato sulla parete di una casa (grazie alla cortese disponibilità della famiglia che abita) all’ingresso del paese di Vivaro, arrivando da Spilimbergo, sulla sinistra, in prossimità del ponte sul Meduna.

L’iniziativa è stata subito riferita al Generale  che ha dimostrato il suo apprezzamento. L’immagine è stata recapitata (tramite il Senatore Gasparri) infatti, al Generale Figliuolo che ha dimostrato grande gratitudine e che ha detto che ‘insieme riusciremo a uscire da questa pandemia”.

Il Generale Figliuolo ha ringraziato per il sostegno che arriva in questo delicato momento dal Friuli Venezia Giulia.

L’alta autorità sarà presente in Friuli Venezia Giulia nella mattina di lunedì prossimo. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia