Al Silos sempre più migranti da Gorizia

Volontari della comunità di Sant'Egidio di Padova: umanità dimenticata
Andrea Pierini
loading...

L’odore acre e pungente, i colpi di tosse e i lamenti di chi sta poco bene. All’interno del silos di Trieste ci sono circa 200 anime di migranti arrivati dalla rotta balcanica che cercano di entrare nel circuito dell’accoglienza. Erano in 500 questa estate e poi i trasferimenti voluti dalla Prefettura hanno contribuito e ridurne il numero, oggi molti arrivano da Gorizia come raccontano i volontari della comunità di Sant’Egidio.

Sant’Egidio è da sempre presente sulla rotta balcanica e in questi giorni alcuni ragazzi di Padova stanno conoscendo la realtà del silos.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia